PENSIERO DEL PARROCO

 

 

 Carissimi,

 

 

"Vi lascio la pace, vi do la mia pace.

 

Non come la dà il mondo, io la do a voi".

 

 

 

Fin dalla sua prima apparizione da risorto

 

Gesù dona e promette la pace, come pienezza

 

di bene che nasce dalla certezza che Dio

 

ha sconfitto la morte per sempre e

 

ci inserisce fin dalla vita terrena

 

in una piena comunione con Lui.

 

 

 

È una pace diversa da quella che può dare

 

il mondo, che può fondarsi o sulla pigrizia,

 

o sulla rassegnazione,

 

o sull'illusione di aver eliminato ogni conflitto fuori e dentro di sé.

 

 

 

 La pace di Gesù è il frutto più maturo

 

dello Spirito Santo, fonte di ogni consolazione, che custodisce e alimenta la nostra relazione

 

con Gesù anche dopo il suo ritorno al Padre, facendoci ricordare tutto ciò che Lui

 

ha detto e fatto per noi e spingendoci

 

a invocare e considerare Dio come Padre

 

che ha cura di tutti i suoi figli.

 

 

 

Una pace che non toglie i problemi

 

ma aiuta a leggerli sotto lo sguardo

 

della pazienza

 

e della provvidenza

 

di Dio.

 

don Paolo                                                     

 

 

 



NOTE DI COMUNITA'


BENEDIZIONE DELLE CASE

Dalle ore 17,30 alle 19,00

LUNEDI' 3 GIUGNO VIA ALT-FUSI

MARTEDI' 4 GIUGNO VIA AMORETTI-CASCINA CANONICI

SABATO 8 GIUGNO VIA CERISE


VACANZA AL MARE


ANGELI DELL'ESTATE


ANSPI 2019


Papa Francesco
Papa Francesco

Mons. Corrado Sanguineti
Mons. Corrado Sanguineti
Biografia
Nato a Milano il 7 novembre 1964; ordinato sacerdote il 30 ottobre 1988.
E’ stato Pro Vicario Generale della Diocesi ligure, parroco prevosto della Cattedrale “Nostra Signora dell’Orto” in Chiavari, direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Mater Ecclesiae” presso il quale è stato docente di biblica, referente diocesano per il progetto culturale e direttore dell’ufficio catechistico.
Eletto vescovo di Pavia il 16 novembre 2015.


IN PRIMO PIANO